Rilascio licenza Siae

Rilascio licenza Siae

 

La SIAE provvederà, terminata l'istruttoria della richiesta, a rilasciare al Produttore il modulo di licenza DRM4 in caso di supporti audio ed il modulo DRV4 in caso di supporti video e/o multimediali.

Sui moduli vengono riportati:

a) i dati identificativi del supporto forniti dal produttore (titolo, numero di catalogo, marchio, tipo supporto, prezzo, destinazione commerciale)
b) a fianco di ciascun titolo utilizzato sul supporto:

  • in caso di supporti audio: il genere di repertorio di cui si tratta (M musica, O opere letterarie, D opere drammatiche-operette, L opere liriche); 
  • in caso di supporti video: il tipo di utilizzazione (Film circuito cinematografico, Videogiochi, Homevideo, Musiche primo piano, sottofondo, Telefilm, Videoclip, Commedie musicali, Opere di prosa e televisive, Opere liriche e coreografiche, Opere letterarie); · il riferimento del titolo utilizzato (S.I.A.E. opera amministrata dalla SIAE, P.D. opera di pubblico dominio, N.A. opera non amministrata dalla SIAE, P.A.S. opera i cui aventi diritto sono al momento sconosciuti dalla SIAE); 
  • per i soli film destinati alla circolazione nelle sale cinematografiche viene riportata anche la nazionalità di origine della pellicola, l'anno di produzione, ed il numero di Nulla Osta rilasciato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali;
  • il totale del compenso dovuto per diritti d'autore per ciascun genere di repertorio (musicale, drammatico, letterario ecc.) e comunque limitatamente ai titoli con referenza S.I.A.E.

La licenza rilasciata riguarda esclusivamente i diritti d'autore relativi alla registrazione, riproduzione e distribuzione degli esemplari delle sole opere amministrate dalla SIAE.

La licenza non riguarda i diritti connessi al diritto d'autore, come quelli che spettano al produttore originale, proprietario della registrazione master, o agli artisti interpreti ed esecutori, né riguarda eventuali diritti di sincronizzazione (abbinamento suono/immagini).

La licenza SIAE e l'applicazione del contrassegno non sanano eventuali illeciti nei confronti di questi aventi diritto; se, nel corso dell'istruttoria, questi illeciti vengono rilevati dalla SIAE, il rilascio della licenza relativa ai diritti d'autore e l'applicazione del contrassegno possono essere rifiutati (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 luglio 2001 n. 338).